tradurre in:

Notte lay polveroso
Ragazza in una bara bianca.
Notte rosa Whiteout,
Nessuno udì le parole.

Nelle parole feccia frusciare,
In parole dormiva ghiri.
Solo il fantasma di un cavallo bianco
Potrebbe in altalena nebbia criniera.

E cioè nel cielo rastvórennom
Passando passo accelerato
Nel blu, blu
visiera chiusa.

Poi qualcuno si alzò in piedi al tavolo
Ed egli disse:: samovar!
oro portato a vapore,
Abbiamo messo tazze bianche
E slurp ed essere orgogliosi di.

Лето 1905

La maggior parte dei versi Leggi Block


Tutte le poesie di Alexander Blok

lascia un commento