tradurre in:

Ci sono stati molti - bellissime vergini.
gola di montagna, colline, creste
Piena di ricordi di appassionati
E il voto segreto…

Hanno disegnato nella polvere della strada
Dal secolo guidato da,
Essi pregarono e minacciato
pugnale, veleno e il fuoco…

Sollevamento copriletti muti,
Essi ammassati il ​​gregge mia,
Quando ero addormentato, stanco,
E nelle distese flussi pianto…

E ogni bella bugia
Con me è stato collegato,
E ogni tremito caro
Ero tormentato, GLA e GLA…

Ma sopra la testa pazza
Ho sollevato la frusta, Ho raccolto il gregge
Allora uscì un sentiero di montagna,
Al fine di non tornare indietro - mai!

Qui il silenzio. Ci vanno le nuvole.
Il vento fruscia l'erba.
Ascolto la scogliera amato
Essi sono il mormorio terrena sotto la montagna.

quando, fiori calpestando blu
zoccolo di cavallo nero,
Torno, il re, e la respirazione tempesta, -
Tu non mi conosci!

Marzo-giugno 1908

La maggior parte dei versi Leggi Block


Tutte le poesie di Alexander Blok

lascia un commento