tradurre in:

1-è yanvarya

Quanto spesso, circondato da una folla eterogenea,
Quando di fronte a me, come in un sogno,
Quando il rumore di musica e danza,
Quando un sussurro selvaggio appreso gli interventi rote,
immagini balenati di persone senza cuore,
Decency legato maschere,

Quando il tocco freddo delle mie mani
Con bellezze urbane audaci incurante
È stato a lungo le mani intrepidi, -
Esternamente sono immersi nel loro glitter e vanità,
Accarezzo l'anima di un vecchio sogno,
Gli anni morti di suoni sacri.

E se si riesce in qualche modo a me per un momento
assopirsi, - memoria per l'antichità recente
Io volo freestyle, uccello libero;
E mi vedo come un bambino; e cerchio
I parenti di tutti i luoghi: alta Mansion
E un giardino con una serra distrutto;

Erba verde rete stagno sonno velata,
E per stagno del villaggio fuma - e stand
nebbia via su campi.
In un vicolo buio, io entro; attraverso i cespugli
Sembra ray sera, e foglie gialle
Rumore sotto timidi passi.

E una strana nostalgia restringe il mio petto troppo:
Ci penso, Piango e l'amore,
Mi piacciono i miei sogni creatura
con gli occhi, pieno di fuoco azzurro,
Con una rosa sorriso, come il giovane del giorno
Per il primo splendore boschetto.

Così strano regno vsesylnыy hostess -
Mi sono seduto per un'ora,
E il loro ricordo è ancora vivo oggi
Sotto una tempesta di dubbio doloroso e passioni,
Come isolotto fresco innocui i mari
Fiori su un deserto bagnato loro.

quando sarà, i suoi sensi, So che barare,
E il rumore della folla, scovare il mio sogno,
Su ospite vacanze nézvannuyu,
oh, come voglio mettere in imbarazzo la loro allegria
E con coraggio gettarli negli occhi dei versi di ferro,
Baciato dal amarezza e rabbia!..

La maggior parte dei versi Leggi Block


Tutte le poesie di Alexander Blok

lascia un commento