labbra benedette, i visitatori stranieri, labbra…


labbra benedette, i visitatori stranieri, labbra,
dimenticare, quella cella, che si battono, più scuro…
Che le stelle cadenti, stesura filo d'argento,
Che la danza in un bicchiere di vino di serpente d'oro…

Quando questi fili tessere nella griglia brillante
E il vino di serpente spletutsya un'infinità,
aumentare, girerà e gettare cellule inutili
Il pozzo senza fondo, in qualche nell'eternità blu.

30 luglio 1908

Valutarlo:
( Ancora nessuna valutazione )
Condividere con gli amici:
Alexander Blok
lascia un commento