tradurre in:

Poche opere selezionate di Blok presentati per la tua recensione qui sotto:

notte, strada, lanterna, farmacia,

notte, strada, lanterna, farmacia,
luce insensato e fioca.
Vivere un altro quarto di secolo -
Tutto sarà. nessun modo.

Die - si inizia di nuovo dall'inizio,
e ripetere, come un tempo:
notte, increspature canale di ghiaccio,
farmacia, strada, lanterna.

10 ottobre 1912

oh, come follemente fuori

voi, povero, disgraziati nudi.
Lire

oh, come follemente fuori
revet, infuria la tempesta del male,
Le nuvole corrono, pioggia battente,
E tira forte il vento, замирая!
terribile notte! In una notte simile
Mi dispiace per la gente, persone senza fissa dimora,
La compassione mi fa -
I bracci freddo greggio!..
Per combattere l'oscurità e la pioggia,
condivisione destino Malati…
oh, come follemente fuori
infuria il vento, iznyvaya!

24 agosto 1899

Ha cantato nel coro della chiesa

Ha cantato nel coro della chiesa
A proposito di tutti stanchi in una terra straniera,
Di tutte le navi, va ad mare,
Di tutti coloro che hanno dimenticato la loro gioia.

Così cantava la sua voce, letyashtiy a cupola,
E il fascio splendeva sulla spalla bianco,
E ciascuno di oscurità guardato e ascoltato,
Come un abito bianco che canta in luce.

E sembrava, che gioia sarà,
Cosa c'è in un quartiere tranquillo tutte le navi,
Quello che la gente all'estero stanca
la vita della luce si è trovata.

E la voce era dolce, e la trave era sottile,
E solo alta, alla Porta Reale,
Comunione Misteri, - bambino che piange
A proposito di tom, che nessuno tornerà.

agosto 1905

La maggior parte dei versi Leggi Block


Tutte le poesie di Alexander Blok

Commenti:

lascia un commento