oh, come follemente fuori


voi, povero, disgraziati nudi.
Lire

oh, come follemente fuori
revet, infuria la tempesta del male,
Le nuvole corrono, pioggia battente,
E tira forte il vento, senza fiato!
terribile notte! In una notte simile
Mi dispiace per la gente, persone senza fissa dimora,
La compassione mi fa -
I bracci freddo greggio!..
Per combattere l'oscurità e la pioggia,
condivisione destino Malati…
oh, come follemente fuori
infuria il vento, iznyvaya!

24 agosto 1899

Vota:
( 1 valutazione, media 5 a partire dal 5 )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Blok
Aggiungi un commento