Storm - Esenin


foglie Drohnuly, aceri oscillavano,
Con rami d'oro volato polvere ...
venti rustled, verde bosco rimase a bocca aperta,
Sussurrò con echi di un tappeto di erba secca ...

Piangere alla finestra temporale nuvoloso,
Ponagnulis salice in un vetro scuro
E ondeggianti rami, appendere la testa,
E con longing malinconia cupa in ...

E in lontananza, denigrazione, nubi striscianti,
E un ruggente fiume serdito groznaya,
Solleva spruzzi d'acqua scogliere,
Come se la terra getta un braccio forte.

fonte: https://sergey-esenin.su/stihi-o-prirode/burya/

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Blok
lascia un commento