Io sto alla potenza, anima solitaria…


Io sto alla potenza, anima solitaria,
Signore della bellezza della terra.
voi, notte piena di fiore della passione,
Mi sono innamorato con i miei lineamenti.

Inchinandosi al petto,
sei triste, il mio colore di primavera.
Qui, vicino al cuore, ma là davanti
Non ci sono indizi per la vita.

e, mnogovlastny, numero, quanto vecchio,
Ostilità e pensare inNew,
Come con la vita che mi appassiona, il saggio re,
si combinano, amare?

14 novembre 1902

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Blok
Aggiungi un commento