Quando sono solo e immerso nel silenzio…


Quando sono solo e immerso nel silenzio,
Quando una lingua straniera per lungo tempo non ho sentito,
Mi sento nel mio petto un battito silenzioso,
E si sa che ha chiuso il.

Quando sono solo, e le voci degli altri
non sentito, non hanno bisogno, e sconosciuti, e buio,
Mi sento una vocazione antica,
E posso vedere oltre le curve.

Non ho bisogno di futuro, vero -
Tutte le forze volgari, abbiamo trascorso nella "lotta".
Sono pieno di covenants dei miei giorni scricchiolio,
questi ultimi, può essere, il destino di.

3-4 gennaio 1901

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Blok
Aggiungi un commento