Ho Zaglyazhus di notte Metelitsa…


Ho Zaglyazhus di notte Metelitsa,
Zagora e non andare a essere in grado di.
Che ai tuoi occhi, ragazza rossa,
Ho sussurrato a me blu notte.

Mi sussurrò, racconto Shaggy,
Foretold prato incantato
Su di te di una crociera da sogno,
su di te, amico neugadanny.

I zavyus neve aracnoide,
baciare, che molti sogni.
Sento il tuo cuore cigno,
Sento il cuore caldo della primavera.

Predetto l'Orsa Maggiore,
Sì strega, figlia gelido,
Ciò che è nei tuoi occhi, ragazza rossa,
Sulla fronte, blu notte.

12 novembre 1902

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Blok
Aggiungi un commento