Eravamo tristi vecchiaia sorpassiamo facilmente…


Eravamo tristi vecchiaia sorpassiamo facilmente,
Ora noi siamo deboli, e non abbiamo desideri.
Da, come un amico morto, - mai
Non una doccia completa ansia anticipatoria.

Che la vita era per noi, meraviglie e piena di guai,
Lasciando solo memorie di sola.
Triste il nostro mondo ha lasciato,
E in questo vuoto tutta la primavera memorabile,
Dove ogni respiro mantiene la sua esistenza.

5 agosto 1901

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Blok
Aggiungi un commento