Era - Zarya Vostoka…


Era - Zarya Vostoka,
Ero - un granito immutabili.
Ma potente conoscenza del Profeta
Bruciato nel calore delle guance.

La sua profonda fry
Affilatura il cuore di un uomo morto.
Sembrava - colpi potenti
Distruggere la pietra fino alla fine.

ma, Si accese l'alba,
Mi alzai dalla morte a una nuova lotta
E la testa voznosylsya
Fino a quando le nubi di tempesta.

e ci, in fuga schiavitù umana,
gratis, in secoli di orgoglio -
Ho percepito una schiuma rosa
I suoi amati lidi.

marzo 1902

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Blok
Aggiungi un commento