Arpa - Lermontov


In collina, acqua vicino, passante, Sei maturi
segreto gazebo, sogni dove tristi
pensiero seduta? Sopra di loro, una serie di acacie:
C'era una volta un altare e le Muse e Grazie,1
E belle rose arbustive, primavera caro.
non c'è tempo, uccello cerchio ciliegia lattiginoso
Il getto della sua fragranza, şumja, il salice costiera
Ha scherzato a volte marshmallow e vivace e giocoso.
Non c'è tempo per essere il mio ultimo amore
Nutrire il cuore, e mi sono preoccupato per il sangue!..
Ora mi nasconderò tutto: Così, al mattino, nebbie
Da diradamento la luce del sole tra un campo.
Tutto è ormai andato; ma mi hai lasciato,
Uteha sofferenza, la salvezza in silenzio,
A proposito di dolci, l'anima santa memoria!
È inoltre, un rifugio tranquillo, quei giorni, quando la sofferenza
Loro non mi conoscono, Ho mantenuto la promessa,
Che non può uccidere il terribile roccia,
la mia ilarità, tomba già preso,
E antenati spada arrugginita con un'arpa malinconico!

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Blok
lascia un commento