Ci si siede da solo nella stanza…


Ci si siede da solo nella stanza.
si sente?
lo so: ora non dormire…
Si respira e si respira.

Perché le luci si spensero alla porta?
Non abbiate paura!
Sono la vostra ora lungo dimenticato,
Knock - Aperto.

lo so, vi trovate in delirio,
ribelle!
Non mi interessa io verrò da te,
Un vecchio amico e un dolce…

Non abbiate paura di ricordarsi di me:
Eri così giovane…
È cavalcava un cavallo bianco,
E guance in fiamme autunno freddo!

È volato indietro, lì -
Il tramonto ambrato!
non c'è da meravigliarsi, Lo sapevate che poi
Il suo percorso di ritorno povero?

Ora sei saggio: non contraddire -
Qual è il punto in discussione?
Ti ricordi il primo amore
e l'alba, alba, alba?

Perché si piegano faccia
così in basso?
consolatevi: il vento fuori dalla finestra -
La morte di un tubo vicino!

sbloccare, rispondere alla mia domanda:
La giornata era luminosa?
Ho portato un sudario regale
È come un dono!

marzo 1909

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Blok
Aggiungi un commento