Primavera stava portando i loro doni…


Primavera stava portando i loro doni,
Anima chiede alla libertà,
Sotto le tende zelenevshie,
rompendo le catene, acqua che scorre.
Poi, libero dal trambusto,
Lontano dal abisso del male terrena,
malato, poeta effeminati
Ho sentito una parola gentile.
E per lungo tempo alle prese con la natura
negozi Poet ricordi
A proposito di suoni divinità celeste,
Fu chiamato al silenzio.
E le canzoni orgogliosamente versano di nuovo,
Pieno di armonie sconosciute,
E il suo nuovo dio - Amore -
Egli dà potente versi.
Ma il segreto riposerà per sempre
Al suono di canzoni e sonetti,
E una nuova vita di forza
Le creazioni del giovane poeta.

13 gennaio 1899
San Pietroburgo

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Blok
Aggiungi un commento