Per tutta la notte sento i sospiri dello strano…


Per tutta la notte sento i sospiri dello strano,
A capo di sentirlo.
Ho omesso nella finestra di nebbia
E mi guarderò dalla strada.

fratello, questi timori sono tutto invano,
Il mio mistero - qui - a me.
Tutti questi rumori impassibili -
fiducia, la grandezza in silenzio.

Mi sono calmato e in agguato.
E chi altro sarebbe venuto?
E solo la mia gioia raddoppiata -
Tutto Sei nel mio modo!

oh, v'è - e sospira strano,
And dreams, e šorohi, e di parola…
Si - senza inizio, benvenuto,
Si - Risoluzione incontri simpatici!

maggio 1902

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Blok
Aggiungi un commento