poema filosofico


I primi tre lotti

Tu sei Pietro, io sono su una pietra
Io edificherò la mia chiesa.
Evang. Matthew, XVI. 18

Introibo ad altare Dei.
a Dio, la gioia
yongthe.

Il mio cuore luce brillò
tu, Il mio maestro premuroso,
È illuminare le menti oscure,
Hellas potente mente.
А ты, cantante originario di inverno,
mi Prendendo dalle tenebre eterne.

io

Qui, su un terreno, edinotselny,
e lo spirito, e carne da uno
in fuga, Nel tentativo inscindibile,
E Dio - li avvia.

Ha creato una delle comunicazioni,
E abbiamo sentito una stella rumor,
Che la vita eterna entro
E con lo spirito della carne, e con lo spirito della carne.

Dalla nascita - la potenza di Dio
Essi, calcolata in un'altra,
Eseguire fino alla soglia della morte -
Link segreto dell'universo.

II

Lo spirito eterno - sovrano del corpo Gd -
Bozhestvu subordinato, esso.
La loro unione per limitare la morte -
Autorità grano segreto.

spirito eterno - e prehodyashtim nel corpo
regole, solo podvlastnыy Bozhestvu:
Potenza in comunicazione è diventata il loro destino,
In esso - la voglia di natura.

La loro unione - la potenza naturale dello spirito,
Con la subordinazione del corpo - la loro unione.
E in esecuzione in una singola parte coesa
il potere del più alto, legami segreti.

III

Lo spirito dell'uomo ha il potere sulla terra di uscire di casa,
Il corpo non ha il potere di andare contro i dettami dell'anima.
La forza dell'anima - il potente Signore e dà la legge,
La forza della fisica istantaneamente esattamente adempie la legge.

Questo è lo spirito di inclusione abbracciato il suo corpo
legge imperiosamente dà, un corpo riempitivo.
Il corpo è l'anima con precisione e istantaneamente esegue leggi,
Il collegamento vitale con l'anima, sempre è soggetto per l'anima.

9-10 декабря 1900

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Blok
Aggiungi un commento