Non, mai il mio, e tu non disegnare…


Non, mai il mio, e tu non disegnare.
Ecco, questo è quello che ha attirato così nel corso degli anni tristi abisso,
Attraverso l'abisso di giorni vuoti, il cui onere non è izbudesh,
È per questo che - il tuo ammiratore e poeta!

Qui - un terribile sigillo esclusione di donne
Per un meraviglioso fascino - non è comprendere le forze.
C'è - una fusione di mondi selvaggio, dove una parte dell'anima universale
piange, basato luminari armonia.

Qui - la mia gioia, il mio timore che la notte in una stanza buia!
qui, povero, Perché preoccuparsi te!
Questa sono io con gli occhi in modo così strano accompagnato,
Non ha indovinando, senza sapere… senza amore!

Legge stessa - in volo, volare oltre voi,
Per le altre costellazioni, non conoscendo le orbite,
E questo mondo v'è - una nuvola di fumo rosso,
Dove qualcosa brucia, poeta, preoccupazioni e ustioni!

E nel bagliore di esso - la tua pazza Mladost…
Tutti - musica e luce: nessuna felicità, nessun cambiamento…
Una melodia tristezza e la gioia del suono…
Ma io ti amo: Ho fatto questo, Carmen.

31 Martha 1914

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Blok
Aggiungi un commento