Maria, Festa in tempo di peste


A distinguere che in occasione della festa:
Si siede pensoso,
E l'occhio è nel mondo chiaro,
In un regno lontano di sogni e il sonno.
Quando il vino scorre intorno,
occhiali anello, risata, rumore…
Cosa si nasconde nel suo sogno,
Ciò che è piena di sventura invisibile?..
E se si uniscono alla conversazione
E una voce gentile volontà,
caduta Windy cori silenziosi,
E festa con invidia silenziosa…
Quando la canzone inizia,
Il suo canto confonde una festa,
E la voce di un triste mosche
Per quanto riguarda, mondo perfetto.
Mladen Mary - non per la prima volta
Piaga pesante giogo triste…
Genera riccioli d'oro,
Gently Weeps e canta.

24 luglio 1899

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Blok
Aggiungi un commento